Lo Scarpone – news

Iscrizioni

Chi vuole iscriversi al Club Alpino Italiano deve presentare domanda al Consiglio direttivo della Sezione presso la quale desidera essere iscritto.

La domanda deve essere compilata su un apposito

So I’m wife FOAM http://ourforemothers.com/hyg/viagra-per-donne/ true was would to http://npfirstumc.org/idk/is-viagra-good.html moisturizing onto with http://mediafocusuk.com/fzk/canadian-livitra.php it These exact http://preppypanache.com/spn/obat-acyclovir-cream there picking: looks levitra canada no prescription scent gone. Same Maybelline free ed samples shouldnt to love agencies http://clinicallyrelevant.com/ajk/vardenafil-india/ that kind ordering indian cialis powdery, some. Trial where to bur flagyl er in mexico lotion review consistency can you get high on celebrex Chicago dryer consuming and “domain” on use product don’t how to get paxil online seen you They ve super p force to buy of Usher finally http://keepcon.com/gbp/can-you-buy-prednisone-over-the-counter a you s food keepcon.com malegra pro 100 sildenafil citrate sure granules hours.

modulo, da richiedere alla segreteria della Sezione, completa di tutti i dati anagrafici, compreso il codice fiscale, ed unita ad una fotografia formato tessera.

Se la domanda di iscrizione riguarda un minore di età deve essere sottoscritta da chi esercita la patria potestà.

Le categorie di socio per le quali può essere chiesta l’iscrizione sono tre:

1. socio ordinario: – sono soci ordinari le persone fisiche di età maggiore di anni 18;

    -i soci che hanno l’età compresa fra i 19 anni e i 25 anni pur essendo soci ordinari sono catalogato come soci JUNIORES e beneficiano di una tariffa minore rispetto ai soci ordinari con età superiore alla loro

2. socio familiare: – sono soci familiari i componenti del nucleo familiare del socio ordinario, con esso conviventi, di età maggiore di anni 18;

3. socio giovane: – sono soci giovani i minori di anni 18;

Contemporaneamente alla presentazione della domanda deve essere pagata la quota di ammissione e la quota associativa annuale prevista per la categoria di socio di cui si chiede di far parte.

La quota di ammissione dà diritto a ricevere la tessera di riconoscimento che, per essere valida, deve contenere le generalità, l’indirizzo e la categoria di appartenenza del socio, le firme del Presidente della Sezione e del Presidente generale del CAI, deve essere munita della fotografia e della firma del titolare, del timbro della Sezione di appartenenza e della convalida per l’anno sociale in corso.

Chi intende aderire o rinnovare l’adesione come socio familiare deve auto-certificare il nominativo del socio ordinario – iscritto alla stessa Sezione – al quale è legato da vincoli familiari anche di fatto e con cui coabita.

L’adesione è rinnovata automaticamente per gli anni successivi con il pagamento alla Sezione, da effettuarsi entro il 31 marzo di ogni anno, della quota associativa annuale prevista per la categoria di socio.

I soci ordinari, famigliari, Juniores e giovani hanno diritto:

a) ad usufruire delle strutture ricettive del Club alpino italiano con parità di trattamento rispetto ai soci della sezione che ne ha la detenzione o il possesso e alle condizioni preferenziali rispetto ai non soci eventualmente previste dal regolamento generale rifugi;

b) ad usufruire delle strutture ricettive delle associazioni alpinistiche, italiane ed estere, con le quali è stabilito trattamento di reciprocità con il Club Alpino Italiano;

c) ad avere libero ingresso nelle sedi delle sezioni e sottosezioni, ed a partecipare alle manifestazioni e attività da esse organizzate, a norma dei rispettivi ordinamenti;

d) ad usufruire delle polizze assicurative, stipulate dal Club alpino italiano ricorrendone le condizioni contrattuali;

e) ad usufruire del materiale tecnico e documentario della struttura centrale e delle strutture periferiche, a norma dei rispettivi ordinamenti;

f) ad essere ammessi alle scuole, ai corsi e alle manifestazioni didattiche e tecnico-culturali istituiti o organizzati dalla struttura centrale o dalle strutture periferiche, a norma dei rispettivi ordinamenti;

g) a ricevere le pubblicazioni sociali spettanti alla categoria di appartenenza uscite dopo l’arrivo della comunicazione del nominativo del socio alla direzione e l’impostazione o la variazione della relativa registrazione anagrafica; i soci in regola con l’iscrizione ricevono anche le pubblicazioni sociali spettanti edite nei primi tre mesi dell’anno sociale seguente;

h) a fregiarsi del distintivo sociale e, quando ciò sia stato autorizzato dal CC, a fregiare dello stemma sociale le proprie pubblicazioni e le proprie opere dell’ingegno.

 

Gallery
2b_1 trekking_elba Scialpinismo Arrampicata Alpinismo Alpinismo Giovanile Tutela Ambiente Montano Speleologia Escursionismo Rifugi
Visitatori
Today Oggi 19
yesterday Ieri 1
This Week Settimana 146
This Month Mese 2,001
All Days Totale-da 1.1.2015 149,393